lunedì 28 settembre 2015

Farro Ciock

English version below
Finalmente (ma non sono poi così convinta di esserne contenta) si torna a scuola.
E con la scuola ricomincia il solito tran tran, la ruota del criceto ricomincia a girare e non se ne esce!
E nella ruota, tra le mille mila cosa, ci sono pure le merende.
Questa l'avevo preparata per festeggiare gli ultimi giorni di scuola, anche se poi era stata trafugata pure dal capofamiglia per eventuali e improvvisi attacchi di fame in ufficio.
E ora è giunto di nuovo il momento di ripeterla!


Farro Ciock


La preparazione richiede 10 minuti in tutto, poi basta attendere un altro po' che il tutto si freddi.
Per il consumo, invece, ci si mette molto meno, vista la velocità con cui spariscono...

FARRO CIOCK - le barrette al farro e cioccolato

- 30 grammi di farro soffiato (in alternativa riso soffiato)
- 120 grammi di cioccolato fondente (o al latte, a seconda dei gusti)

Mettere il farro soffiato in una ciotola capiente.
Tagliare il cioccolato a pezzetti e farlo fondere. Io uso il microonde: 30 secondi alla massima potenza, poi mescolo e ripeto per altri 30 secondi.
Versare il cioccolato sopra il farro e mescolare bene, in modo che i chicchi siano ben ricoperti.
Con una spatola, spandere il farro su un foglio di carta forno, in modo da formare uno strato di un paio di centimetri, coprirlo con altra carta forno ed uniformare, pressando con un mattarello.
Lasciare raffreddare (per velocizzare la faccenda, si può mettere in frigo per una mezz'oretta).
Quando il tutto è freddo, ma non troppo duro, tagliare il cioccolato a barrette con un coltello affilato.
Avvolgere ogni barretta in carta di alluminio e conservare in frigo.

Prima di uscire di casa, ricordarsi di mettere una barretta nello zaino di scuola!

Barrette Farro e Cioccolato


English version

SPELT & CHOC BARS

- 30 g spelt puffs (or rice puffs)
- 120 g dark chocolate (use milk if you prefer)

Put spelt puffs in a  big bowl.
Cut chocolate in chunks and melt it. I use the microwave: 30 seconds at maximum power, then I mix, and I go on for 30 seconds more.
Pour melted chocolate over the splet puffs and mix well. All the puffs should be covered with chocolate.
With a spatula, spread the mixture on a sheet of baking paper on a even layer 2 cm thick, cover with another sheet and press lightly with a rolling pin.
Let it cool down (you can put in the fridge for half an hour).
When ready, cut the spelt in bars, using a sharp knife.
Wrap in aluminium foil and store in the fridge.


Barrette

6 commenti:

  1. anche per me la ruota già gira all'impazzata...e con il figlio grande alle medie queste barrette spezzafame sono l'ideale. Grazie di cuore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara,
      bentornata da queste parti! Anche la lenticchia è approdata alle medie e devo dire che arrivare alle 14 è dura ma queste barrette le danno un po' di dolce ricarica!
      :-)

      Elimina
  2. Una delle cose belle della scuola è la merenda del mattino. Se poi la stessa merenda finisce anche nel sacchettino del papà e nella borsa del "picnic da ufficio" della mamma è ancora più bello!
    Buona ripresa, di corsa...
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, e io mi ingegno a proporre ogni giorno (almeno nei 5 giorni di una settimana) qualcosa di diverso, senza dirglielo prima, così che quando aprono lo zaino sia ogni giorno una sorpresa!
      Ma lo sai che a correre mi ci sono messa davvero? Tanto, ormai, c'ero abituata!!
      :-D

      Elimina
  3. Quando ( ... e se ) ti avanza un po' di questa roba buona, pensa al tuo caro collega Vincenzino!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vincenzino,
      ma ti porti la merenda in ufficio?!?
      Comunque ti terrò presente, la prossima volta. E per farlo sappi che dovrò trafugare una barretta, chè finiscono subito!

      Elimina