martedì 16 giugno 2015

Il giardino segreto

Sono latitante, lo so.
E' che il mondo frulla parecchio anche di qua dallo schermo e io non ho più il fisico e l'età per riparare a tutto. Me ne sono accorta domenica pomeriggio, quando sono crollata in catalessi sul letto per un fulmineo sonno ristoratore. Un evento di quelli da segnare tra gli annali, ma anche il segno che ogni tanto bisogna fermarsi.
Però non ci riesco proprio a stare ferma per troppo tempo e così passo veloce anche da qui perché mi dispiaceva non lasciarvi qualche foto del giardino segreto, quello di cui vi avevo parlato la volta scorsa.
Noi per Voi ha scelto il giardino di Villa Bardini, vicino al piazzale Michelangelo, per festeggiare una giornata di beneficenza a favore dell'ospedale pediatrico Meyer, che si trova proprio qui a Firenze.
E' stata una giornata soleggiata e calda, in cui tutti gli scorci della città erano incorniciati da un cielo azzurro e circondati dal verde del giardino, da cui facevano capolino il Cupolone, Palazzo vecchio e i tetti rossi delle case del centro.
E' stato fantastico ammirare Firenze da quella posizione, e nonostante il caldo, l'atmosfera che si respirava nel parco era delicata e familiare, tra decorazioni bianche in carta, cespugli di roseti in fiore,  alberi e prati, angolini nascosti, laboratori d'arte per i bambini e artigiani del gusto e dell'artigianato che proponevano i propri prodotti.
Accompagnata dai legumini, mentre Lenticchia si dilettava a decorare  un vero calco in legno di scarpa in un laboratorio artigianale organizzato dal Museo Ferragamo, Fagiolino mi ha fatto da cicerone dentro il parco, che aveva visitato a maggio con la scuola. "Mamma, vedessi che bello che era questo pergolato, quando ci siamo venuti! Era tutto pieno di fiori lilla (ndr il glicine)".
Si, mi posso immaginare la bellezza. Da rimanere senza fiato, con il cupolone che si intravede tra i rami!
Io non vedo l'ora che arrivi il prossimo anno, per scoprire quale sarà il prossimo giardino segreto!
Nell'attesa mi godo di nuovo lo spettacolo:

Puzzle1SecretGarden

Firenze

SecretGarden


SecretLab

4 commenti:

  1. Io scelgo il pergolato, per fermarmi un attimo e riposare: anch'io non ho più l'età.....
    Claudette

    RispondiElimina
  2. Qualche anno fa ci andai per una degustazione di vini: il tramonto estivo da lassù fu una cosa indimenticabile.
    Qui qualche foto e se hai gli occhi lunghi... http://www.moba.fi.it/site/2010/07/vino-giardino/

    RispondiElimina
  3. Ollallà!
    in effetti non potevi scegliere posto più romantico per quel bacio!!
    ;-)

    RispondiElimina